Come ottenere prestiti veloci senza garante

prestito senza garante

È possibile ottenere dei prestiti senza garanzie? Questa è una delle domande che di solito viene ripetutamente posta sul web, da chi ha veloce bisogno di denaro ma magari non ha a disposizione la garanzia di uno stipendio, o una pensione. Cominciamo col dire che ottenere prestiti veloci senza garanzie non è né facile né scontato, soprattutto oggi dove le banche, ovviamente, chiedono delle certezze quando danno credito, dato che temono l’insolvenza più che mai.

prestito senza garanteSi può però sperare di ottenere un prestito anche senza busta paga e quindi senza la garanzia di uno stipendio (come nel caso di studenti, disoccupati, casalinghe) se e quando si dimostra in modo convincente alla banca di avere un’entrata secondaria comunque importante. Per esempio, se si usufruisce di un assegno matrimoniale, o del pagamento del canone di locazione di un appartamento, si ha un’entrata fissa tutti i mesi. Ovviamente la banca vorrà anche avere la certezza che ci si possa permettere di sostenere una rata mensile senza problemi.

Requisiti per ottenere prestiti senza garante

In genere infatti i requisiti richiesti per poter avere un prestito sono tre:

  • essere cittadini italiani
  • avere un reddito (può trattarsi dello stipendio o della pensione)
  • avere un conto corrente

Una soluzione per chi non abbia abbastanza garanzie – in primis un’entrata fissa – è quella di ricorrere ai prestiti fra privati. Di che si tratta? Su internet, numerosi privati cominciano a dare in prestito parte del loro capitale per ottenere come guadagno gli interessi che maturano sulle somme prestate. Può essere che un privato abbia delle norme in materia di concessione del prestito molto più blande e meno rigide rispetto a quelle che una banca deve rispettare: attenzione, però, a non finire nelle mani degli usurai.

Prestiti per studenti: come richiederli

Gli studenti in qualche caso possono chiedere il prestito d’onore, che in alcuni casi è anche a fondo perduto (in parte o del tutto). Attenzione, però: il prestito d’onore è un prestito finalizzato, può essere diretto alla crescita dell’impresa o agli studi ed in casi simili non è possibile usarlo per altri scopi.

Il prestito fiduciario diretto ai giovani studenti è rivolto a studenti con basso reddito che vogliano continuare gli studi dopo la laurea, ma è rivolto solo agli studenti e come abbiamo detto è finalizzato. Infine, il prestito cambializzato viene usato da chi non ha garanzie.  Basta una firma, senza garanti, e l’erogazione dei soldi avviene dopo che si ha approvato il prestito. Tuttavia il prestito cambializzato solo raramente viene concesso ai cattivi pagatori.

Leggi sullo stesso argomento:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi