Borsa italiana: come cercare i titoli per settore

Su cosa investire? Come ricercare i titoli per settore o per comparto? Per ogni investitore o trader ricercare un titolo per settore economico (bancario, assicurazioni, alimentare, cartario, chimico, etc.) può essere la migliore soluzione che consente di diversificare il proprio portafoglio investimenti. Infatti, la disciplina finanziaria e la tecnica di Borsa ci insegnano che è sempre buona strategia diversificare al massimo i propri investimenti azionari per minimizzare il rischio. Si pensi, ad esempio, ad un potenziale azionista che volesse investire tutto il capitale in un determinato settore di attività (es. immobiliare). Come dovrebbe cercare i titoli azionari di questo comparto economico? Scopriamolo in questa guida pratica. 

Investire in Borsa: come cercare i titoli per settore

Investire in Borsa scommettendo tutto il capitale su un determinato settore è possibile? Come può un investitore cercare i titoli per comparto economico o per settore di attività delle società quotate su cui investire e costruire il proprio portafoglio di investimento? Vediamo i principali settori economici (manifatturiero e terziario) su cui poter investire i propri capitali:

  • ALIMENTARI
  • ASSICURAZIONI
  • AUTO
  • BANCHE
  • CARTARI
  • CHIMICI
  • COSTRUZIONI
  • DISTRIBUZIONE
  • ELETTRONICI-EL
  • FINANZIARIE
  • IMMOBILIARI
  • IMPIANTI-MACCHINE
  • INDUSTRIALI DIVERSI
  • MEDIA
  • MINER-METALL-PETROL.
  • PUBBLICA UTILITA’
  • SERVIZI DIVERSI
  • SERVIZI FINANZIARI
  • TECHNO
  • TESSILI-ABB-ACC
  • TRASPORTI TURISMO

Per cercare i titoli per settori, basta collegarsi alla pagina di Borsa Italiana Home page >  Azioni  ›   Cerca Titolo  ›  Cerca Titolo per Settori – Quotazioni. Una volta seguito l’iter, si giunge a questa pagina http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/settori.html.

Qui, il potenziale investitore può valutare di investire nel settore INDUSTRY:

Industry
FTSE Italia Petrolio e Gas Naturale
FTSE Italia Chimica e Materie Prime
FTSE Italia Industria
FTSE Italia Beni di Consumo
FTSE Italia Salute
FTSE Italia Servizi al Consumo
FTSE Italia Telecomunicazioni
FTSE Italia Servizi Pubblici
FTSE Italia Finanza
FTSE Italia Tecnologia

Altri settori (manifatturieri, terziari o servizi):

  • FTSE Italia Petrolio e Gas Naturale
  • FTSE Italia Chimica
  • FTSE Italia Materie Prime
  • FTSE Italia Edilizia e Materiali
  • FTSE Italia Prodotti e Servizi Industriali
  • FTSE Italia Automobili e Componentistica
  • FTSE Italia Alimentari
  • FTSE Italia Moda Prodotti per la Casa e per la Persona
  • FTSE Italia Salute
  • FTSE Italia Commercio
  • FTSE Italia Media
  • FTSE Italia Viaggi e Tempo Libero
  • FTSE Italia Telecomunicazioni
  • FTSE Italia Servizi Pubblici
  • FTSE Italia Banche
  • FTSE Italia Assicurazioni
  • FTSE Italia Beni Immobili
  • FTSE Italia Servizi Finanziari
  • FTSE Italia Tecnologia

Regola aurea per investire in Borsa

La buona finanza e la tecnica di Borsa insegnano che per minimizzare i rischi correlati all’andamento di un settore d’attività è bene diversificare il portafoglio titoli. Infatti, se un potenziale azionista investisse tutto il capitale in un dato paniere di titoli appartenenti ad uno stesso settore e, se il comparto economico fosse attraversato da una crisi congiunturale profonda, l’investitore sopporterebbe solo perdite. Contrariamente, se investisse in titoli di quotate operanti in settori diversi, l’investimento sarebbe più redditizio in quanto non tutti i comparti sono interessati dallo stesso scenario ed andamento. Tuttavia, occorre ricordare che il fattore rischio in finanza NON può essere azzerato, ma solo minimizzato.

Leggi sullo stesso argomento:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi