Trading online, alcuni consigli per un corretto utilizzo

Il trading online è ormai un fenomeno consolidato anche nel nostro paese, dove si moltiplica il numero dei trader e dell’offerta da parte dei broker, gli intermediatori finanziari che propongono i servizi e le varie piattaforme per operare nei mercati. Investire nel trading rappresenta, grazie alle nuove tecnologie, una cosa alla portata di tutti. Con questo non vogliamo dire che sia un’operazione esente da rischi, tutt’altro. Tuttavia, mentre in passato il trading era esclusione delle grandi società, oggi anche un trader indipendente può investire con successo.

Le ragioni di chi si affaccia per la prima volta su questo settore sono varie: c’è chi lo fa da semplice appassionato al fine di gustare il rischio e l’eccitazione del trading, chi cerca un modo per arrotondare lo stipendio, chi invece punta a farne una vera e propria attività a tempo pieno.

La categoria dei “curiosi” che intendono sperimentarlo è piuttosto numerosa ed è purtroppo quella che tende ad incorrere maggiormente nella perdita del capitale iniziale. Certo, si tratta di passivi contenuti (stiamo parlando di somme tra i 100 e i 250 euro), che possono essere comunque evitati, o addirittura tradotti in profitti, seguendo alcuni semplici consigli. Vediamo i più importanti.

Anzitutto, occorre munirsi di una buona dose di pazienza. É comprensibile che, una volta aperto un conto, la tentazione di avventurarsi immediatamente nel trading sia forte, ma è bene dedicare almeno i giorni iniziali alle operazioni con un conto demo. Potremo dividere il nostro tempo libero in due parti: 50% del tempo lo si dedicherà allo studio dei mercati, alla lettura di ebook sul tema e alla visione di webinars; durante il restante 50% useremo la simulazione del conto demo, al fine di acquisire familiarità con gli strumenti di base.

Una volta consolidate le nostre conoscenze, sarà utile definire una strategia: con quale strumento intendiamo operare? Vogliamo puntare di più sulle opzioni binarie o sui CFD? Quante ore al giorno possiamo dedicare al trading? Quanto ci aspettiamo di guadagnare? E, infine, quanto possiamo tollerare come perdita? É infatti essenziale attenersi ad un principio ben risaputo nel trading online: astenersi dall’investire un capitale che dovrebbe essere invece destinato a coprire le nostre spese immediate e necessarie.

Leggi sullo stesso argomento:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi